Borghini Walter (1965) è appassionato di astronomia sin da ragazzino, nel tempo libero invia misure astrometriche, relative ai corpi minori del sistema solare al Minor Planet Center, acquisite tramite il telescopio dell'Osservatorio di Casasco.

 

 

 

Roberto Maccagnola, nato nel 1972 a Mortara, convertito all'astronomia alla tenera età di 6 anni da Carl Sagan, è insegnante di Matematica e fisica presso il liceo Benedetto Cairoli di Vigevano, astrofisico, astrofilo e astrofotografo. Ama passare il suo tempo libero sotto un tetto di stelle, leggere articoli scientifici, e passeggiare tra i bastioni dolomitici. Trekker convinto, ha chiamato il suo gatto Spock.

 

 

 

Alessandro Segantin è un astrofilo di Galliate (NO) nato nel 1985, che collabora con l'Osservatorio di Casasco dal 2018. La sua passione per le stelle nasce all'età di 10 anni ed a 18 anni acquista il suo primo telescopio. Inizialmente visualista, dal 2010 si cimenta nella passione dell'astrofotografia girovagando per i vari posti bui del Nord/Centro Italia, divulgando a tutti le sue conoscenze ed esperienze.

 

 

Luigi Torlai, Astrofilo dalla fine degli anni ’70 a Torino, poi dal 1984 al Gruppo Astrofili Galileo di Alessandria. Socio della Società Italiana di Archeoastronomia (SIA) e dell’ALSSA di Genova (Associazione Ligure Sviluppo Studi Archeoastronomici). Dal 2004 è operatore all’Osservatorio Astronomico Naturalistico di Casasco. Si dedica, da qualche decennio, all’astrofotografia e alla progettazione di Orologi Solari (Meridiane).

 

 

Cristina Frazzica, classe 1993, fin da piccola curiosa del cielo, visita per la prima volta l'Osservatorio Astronomico Naturalistico di Casasco nel 2010. Nello stesso anno partecipa ad un progetto sull'Inquinamento luminoso con la scuola e frequenta uno stage di astrometria presso l'Osservatorio. Nel 2011 partecipa ad uno stage di astronomia promosso dall'INAF. Quando non è in mezzo al mare, le piace osservare il cielo e fare trekking. Dal 2016 è socia dell'Osservatorio, occupandosi della gestione del sito e della comunicazione.

 

 

 

 

 

Donatella Cabrini, nata a Milano nel 1959 e trasferitasi negli anni ‘90 in Oltrepò Pavese. Amante della natura, dei trekking e dell’osservazione del cielo stellato, collabora con l’osservatorio di Casasco dal 2014 occupandosi del rapporto con le scuole. Laureata in scienze biologiche all'università di Milano, è insegnante di scienze al liceo scientifico “G. Galilei” di Voghera.

 

 

 

 

Francesco Olezza, vogherese classe 1993, arrivato in Osservatorio quasi per caso, ci è rimasto di sua spontanea volontà. Appassionato principalmente di storia e letteratura, è sempre alla ricerca di riferimenti all’astronomia nelle varie opere che gli capita di leggere. Ama andare in bici e fare trekking. Coadiuva la gestione del sito e della comunicazione.

DIVENTA SOCIO DELL'OSSERVATORIO ASTRONOMICO NATURALISTICO DI CASASCO

Clicca qui per iscriverti all'associazione di promozione sociale Astronomia e Ambiente

Informativa Privacy

Associazione di promozione sociale
"Astronomia e Ambiente" 

SP119 (Strada Ca' Simone)

Casasco (AL) 15050

44°48'59.4"N 9°00'26.2"E   

IAU CODE B66

 

Accesso Utenti

Iscriviti alla Newsletter

Utenti
25
Articoli
65
Visite agli articoli
82470